Home » Risorse

Category Archives: Risorse

Agnocasto

L’agnocasto è una pianta diffusa nel bacino del Mediterraneo. Dai frutti essiccati si estraggono le sostanze attive, in forma di droga incapsulata o di tintura madre. E’ un eccellente rimedio per disfunzioni ginecologiche di vario genere, e soprattutto per disturbi associati alla menopausa, dove ho potuto constatarne l’efficacia in molteplici occasioni.

Argento colloidale

Da quando ho imparato a diffidare degli antibiotici – in quanto biologicamente poco sensati – in certi casi suggerisco ai pazienti l’argento in sospensione, come ausilio alle reazioni fisiologiche dell’organismo. Il vantaggio indiscutibile è che, più o meno efficace che sia, è provato che non può nuocere, ai dosaggi consueti. Non esiste purtroppo – come per numerose sostanze naturali – una letteratura che riporti studi rigorosi sul valore specifico dell’agente in determinate situazioni cliniche. C’è peraltro una vasta aneddotica, e ampie documentazioni storiche, a sostegno di proprietà del metallo come antisettico-depurante naturale. Ne è altresì largamente riconosciuta, e sfruttata negli impianti, l’attività per l’abbattimento della carica batterica nei processi di potabilizzazione dell’acqua. E’ verosimile che l’uso di utensili e posate d’argento favorisca l’igiene alimentare. Come risorsa terapeutica, più persone ne hanno ricontrato l’utilità nelle flogosi dell’apparato respiratorio e della cute. Una paziente ne ha inaspettatamente riferito un effetto “miracoloso” sulla pirosi gatrica (bruciori di stomaco e reflusso acido). Si può protrarre il trattamento anche per settimane, e ripeterlo ogni volta che necessario, senza alcun rischio, anche nei bambini.

Omega 3

Gli acidi grassi omega 3 sono integratori importanti per la salute di tutti in generale, e per chi ha uno specifico rischio cardiocircolatorio in particolare. L’esperienza indica che, assunti quotidianamente in dose adeguata, offrono una valida protezione dell’endotelio del cuore e dei vasi sanguigni. Sono raccomandabili per chi ha familiarità per cardiovasculopatia, e per chi è portato ai reumatismi. Oltre al beneficio per il circolo, si possono considerare immunomodulanti naturali. Ne è stato evidenziato l’effetto su importanti mediatori dell’infiammazione. Per molti sono anche di giovamento per la funzionalità dell’intestino. Sul piano estetico, migliorano l’aspetto e il trofismo della pelle. La fonte più pratica è quella animale, sotto forma di olio di pesce. La sostanza è estratta dal fegato di pesci dei mari freddi, e confezionata in capsule. E’ obbligatorio, nella miriade di prodotti in commercio, scegliere tra quelli che riportano esplicitamente in etichetta che il fluido è stato sottoposto a “distillazione molecolare”, procedimento necessario per eliminare gli inquinanti, ineluttabilmente presenti visto come abbiamo ridotto mari e oceani. Se l’indicazione non è chiara, meglio cambiare merce. La dose giornaliera corretta è circa 8-900 mg di EPA e 4-500 di DHA. Per chi ha riserve etiche, il mondo vegetale offre soluzioni alternative. La fonte più ricca è l’olio di semi di lino, in misura di almeno un cucchiaio da minestra al giorno. E’ caro, e va acquistato da dettaglianti responsabili: essendo soggetto a rapida ossidazione, dall’estrazione al consumo deve essere garantita la catena del freddo, e la conservazione al riparo dalla luce. Altre valide opzioni sono i germogli di lino e la portulaca, da assumere crudi con l’insalata. Vista la dimostrata, scarsa utilità dei farmaci c.d. antiaggreganti, l’omega 3 è l’unica risorsa esterna valida a proteggere le arterie.

Cannabis

La canapa è una pianta estremamente utile a fini terapeutici. Si usano le infiorescenze per preparare tisane, o inalandone i vapori (cosa in generale non consigliabile). Essendone capaci, leggi locali permettendo e riuscendo a reperire la qualità giusta, si potrebbe coltivare in casa. Ma l’opzione migliore è acquistare una delle varietà commercializzate dalla ditta olandese Bedrocan, nelle farmacie che la trattano (qui un elenco di alcune, in diverse regioni d’Italia). Nell’esperienza clinica la cannabis appare come un efficacissimo trofico per il tessuto nervoso, in grado di potenziarne le funzioni cellulari e migliorare la conduzione del neuroimpulso. La uso e la consiglio in disturbi come Sclerosi multipla, Sclerosi laterale amiotrofica e malattie del motoneurone in genere, M. di Parkinson, M. di Alzheimer (dove è forse l’unica cosa che realmente migliora i sintomi). Può servire, in impiego transitorio, per disordini dell’apparato digerente, e per diverse altre situazioni. E’ del tutto innocua per l’organismo (che già ne produce naturalmente analoghi, essenziali per le funzioni neurologiche).

Olio di melaleuca

L’olio di melaleuca (Tea tree oil) é l’estratto di una specie vegetale, affine al mirto, coltivata soprattutto in Australia. E’ un eccellente antiinfiammatorio topico, utilissimo per svariate condizioni dermatologiche e delle mucose. Ne ho accertato l’efficacia in forme come psoriasi, lesioni suppurate, lupus discoide, micosi. Nelle dermopatie si usa in genere puro, applicandolo a gocce direttamente sulle lesioni, una-due volte al giorno. Se c’è un edema importante o un ascesso, se ne possono mischiare poche gocce a un impasto di argilla verde, da tenere sulla parte colpita fino a essiccazione. E’ anche un ottimo collutorio, per le stomatiti di qualsiasi origine, 3-4 gtt in un bicchiere d’acqua. Indicatissimo poi per le flogosi genitali, tramite lavande con una soluzione di 8-10 gocce in un litro d’acqua.

Aglio

L’aglio è un prodotto della terra di eccellente valore terapeutico. Dei numerosi utilizzi clinici che ne vengono proposti, ho potuto verificarne l’efficacia nelle infiammazioni odontogene, dove non ha paragoni rispetto a qualunque farmaco conosca, nell’ipertensione arteriosa e nel disturbo da reflusso gastro-esofageo.

Scroll Up
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi la pagina "Tutela della privacy"

Chiudi